Come si legge l’etichetta energetica di un’asciugatrice

Risale al 2013 l’entrata in vigore della normativa europea che stabilisce l’etichettatura energetica degli elettrodomestici in commercio, asciugatrici incluse. Questo per dire che nel momento in cui si acquista un’asciugatrice si dovrà fare particolare attenzione all’etichetta energetica. Va premesso che non esiste un’etichetta standard, ma ogni modello presenta un’etichetta a sé, per quanto omologata nei contenuti ai dettami comunitari in materia di sicurezza. Nelle asciugatrici ante 2013 l’etichetta potrebbe essere diversa e più generica. L’importante è fare attenzione, al momento dell’acquisto, che sia riportato questo parametro, altrimenti è meglio rinunciare, potrebbe essere un falso o una macchina non affidabile.

Particolare attenzione va prestata nella lettura dell’etichetta. Il primo elemento da individuare e decifrare è la classe di efficienza energetica, che va di pari passo con i consumi di quel dato modello. La classe sarà indicata con una lettera, decifrabile da

Robot da cucina, forme e dimensioni

Quando si va a comprare un robot da cucina è bene già avere in mente la forma e le dimensioni del modello che si sta per acquistare. Variabili da valutare in base alle dimensioni della cucina, della composizione del nucleo familiare o della mole di lavoro che aspetta il nuovo aiutante meccanico. Di per sé il robot da cucina assembla più funzioni in un unico apparecchio e già da qui si profila come uno strumento salva-spazio perché da solo fa quello che, di solito, fanno più elettrodomestici, ma è altrettanto vero che esistono sul mercato robot da cucina di ogni forma e misura, come è possibile apprendere consultando il sito www.migliorerobotdacucina.it. Se avete il mobiletto di cucina già saturo sarà il caso di orientarsi su un robot meno ingombrante, ammesso che ve ne siano con tutto il corredo di

Lavatrice, meglio a motore Inverter o tradizionale?

Le lavatrici si evolvono alla velocità della luce, non passa giorno che non ne sbarchi sul mercato un modello nuovo. Questo per venire sempre più incontro alla domanda di una clientela che non si accontenta più della solita lavatrice, ma cerca una macchina che oltre a lavare rispetti i capi e li restituisca dall’oblò some se uscissero da un salone di bellezza, lindi e profumati, senza magari fare tutto quel lavoro preliminare di selezione della biancheria, ma lasciando all’elettrodomestico il compito di ‘pensare’ e programmare al posto suo. Più che lavatrici gli ultimi modelli in commercio, altamente tecnologici e ‘pensanti, sono dei veri e propri robot a cui delegare ogni funzione, dallo start da remoto al lavaggio intelligente che preservi gli indumenti e li ‘coccoli’ anziché strapazzarli durante il ciclo di lavaggio. Se volete dare un’occhiata alle ultime novità di

Essiccatori per alimenti, quanto conta la marca

Anche se da pochi anni sul mercato dei prodotti ad uso domestico, ormai abbiamo preso dimestichezza con gli essiccatori per alimenti, ne abbiamo apprezzato le proprietà e i benefici nell’essiccare cibi  a lunga conservazione che si possono poi conservare sigillati nei vasetti e consumare nel tempo. Ora che li conosciamo meglio li sappiamo anche distinguere in mezzo ad altri prodotti sugli scaffali dei negozi di articoli casalinghi e abbiamo capito che costano poco e sono fatti perlopiù di plastica, per essere più leggeri e trasportabili. La plastica utilizzata per produrre gli essiccatori per alimenti è tassativamente BPA free. Sul mercato è possibile rinvenire anche essiccatori in acciai, decisamente più stabili e robusti. Cosa cambia fra i due? In primis, la longevità, sicuramente avrà vita più lunga un modello in acciaio, ma quello in plastica costa di meno. A voi la

A che serve la carta assorbente?

Spesso dimentichiamo l’importanza della carta assorbente mentre ci trucchiamo. In realtà questo strumento è davvero utile, perché aiuta a prevenire l’invecchiamento della pelle e ci permette di rimuovere al meglio il make up dal viso.

In commercio ci sono svariati tipi di panni e di carta assorbente per il trucco. Per sceglierne uno dovremo guardare alle nostre esigenze, ma anche alle preferenze che abbiamo. Dobbiamo infine tener conto del tipo di pelle che abbiamo, e agire di conseguenza. Chi ha la pelle molto grassa per esempio deve usare la carta assorbente molto spesso. Coloro che hanno questo tipologia di pelle producono una grande quantità di sebo, che andrà a creare un anti estetico effetto lucido su tutto il viso. Se non vogliamo questo risultato allora dovremo tamponare la pelle con la carta assorbente, con dei movimenti leggeri ma decisi. In

Come possiamo escludere stanze e oggetti pericolosi ai bambini

I pericoli in casa quando abbiamo un bambino piccolo sono sempre molti, anche se non ce ne accorgiamo effettivamente esistono diversi angoli e oggetti che dobbiamo tenere d’occhio, e se vogliamo poter comunque lasciare i nostri bambini in un ambiente sicuro dobbiamo munirci di alcuni oggetti specifici. Fra questi sicuramente ci sono i cancelletti di sicurezza per bambini. Tutto sommato si tratta di comodi strumenti che possiamo posizionare e installare in casa in diversi posti e che ci aiutano a stimolare il gioco e la curiosità dei bimbi in maniera autonoma. Ci consentono di farli esplorare tranquillamente, senza aver paura di eventuali pericoli in cui possono inciampare, e lasciandoci il tempo di svolgere altre mansioni mentre giocano tranquilli. Si tratta di una spesa che dobbiamo sicuramente prendere in considerazione fin dai primi mesi del piccolo, appena comincia a gattonare in …

Caratteristiche di un aspirapolvere di qualità

L’aspirapolvere rientra tra gli elettrodomestici più amati e diffusi in assoluto, ed è presente in quasi ogni casa. Nonostante la sua grande popolarità non tutti conoscono bene questo prodotto, e al momento dell’acquisto tale lacuna potrebbe farli incappare in un investimento a dir poco sbagliato. Per potervi porre rimedio abbiamo pensato di stilare una classifica delle migliori aspirapolvere , ed evidenziare le loro caratteristiche comuni. Tra queste troviamo:

      La facilità d’uso e l’impugnatura ergonomica, che ci consentono di sfruttare con semplicità l’apparecchio, e di trasportarlo in giro per la casa con altrettanta comodità. Se il prodotto non è maneggevole potremo essere scoraggiati dall’utilizzarlo;

      Un cavo abbastanza lungo, che per gli stessi motivi di sopra ci permette di muoverci liberamente nell’ambiente, senza dover cambiare continuamente presa di corrente per alimentare l’aspirapolvere;

      Un motore potente, che possa facilmente aspirare

Trolley per la cabina di un aereo

Il miglior trolley da stiva deve presentare delle caratteristiche molto specifiche. Sappiamo che le compagnie low cost negli ultimi anni hanno incentivato le case produttrici a presentare valigie adatte esclusivamente al trasporto a bordo.

Ogni compagnia aerea ha delle misure standard previste per i trolley bagaglio a mano, ma sostanzialmente sono molto simili. Quindi quando dobbiamo comprare questo tipo di trolley bisogna sceglierlo in base alle sue dimensioni, alla possibilità di compressione, alla possibilità di espansione e al suo peso, un altro fattore molto importante.

Ovviamente esistono diversi tipi di trolley che possono essere utilizzati per il viaggio in cabina. Infatti abbiamo dei trolley zaino, trolley semi-rigidi e trolley rigidi.

Fra più comodi di sicuro ci sono i trolley zaino in tessuto morbidi. Questo tipo di prodotti sono studiati essenzialmente per la cabina, e spesso vengono sponsorizzati come tali. Hanno

Comprare un set valigie per partire

In commercio ci sono oltre alle singole valigie, i set per le valigie, che sono una soluzione pratica, conveniente e ottimale per partire per un viaggio. Questi set di valigia sono la soluzione pratica ed economica anche se non dovete utilizzare tutti i pezzi al momento, sono altrettanto comodi se dovete addirittura acquistarne due per partire in coppia.

I modelli di set in commercio sono tantissimi, e ci sono molte tipologie di valigie o trolley vendute sia in modo singolo sia in set. La scelta ovviamente dipende da cosa state cercando.

I set più venduti o quelli che sono più presenti in commercio sicuro sono acquisti convenienti e presentano lo stesso modello di trolley o valigia venduto in diverse grandezze. In questo modo se dobbiamo partire e abbiamo bisogno delle varie valigie sicuramente ci conviene acquistarle in set e non

Livelle laser: modelli

La livella laser è un pratico strumenti di lavoro, è essenziale averla se siamo professionisti, ma al tempo stesso è ottimale anche se siamo alle prime armi. Ci consente una maggior velocità ed efficacia, con misurazioni molto più nette e precise rispetto ai modelli tradizionali. Inoltre sono anche più semplici da usare senza ombra di dubbio, e i vari modelli che troviamo in commercio possono essere alla portata di tutti. Spesso i tantissimi modelli diversi presentano anche delle fasce di prezzo sostanzialmente diverse, e ci permettono di effettuare delle misurazioni impeccabili. Alcuni hanno delle funzioni assai più complesse e di solito sono indirizzate prettamente ai professionisti, ma se volete approfondire meglio l’argomento vi consiglio di visitare il sito http://livellelaser.it/

Ovviamente si tratta di strumenti tecnici di base, e al tempo stesso universali visto che sono studiati e pensati per tantissimi …